Atto di affidamento della comunità di Rapallo a Maria, Regina di Montallegro

(domenica 15 marzo 2020 - Santuario di Montallegro)

O Maria, Regina di Montallegro, dolce Mamma del Cielo, i nostri occhi e i nostri cuori sono rivolti a te in questi giorni di trepidazione, di paura e di smarrimento. Mentre le ombre della malattia del corpo ovunque si diffondono contagiose e sono accompagnate dall’insicurezza e dalla paura, noi saliamo con la fede e con l’affetto a quel monte di letizia che si affaccia gentile e sicuro sul golfo del nostro mare. Qui tu hai voluto venire a farci visita con amore di predilezione, qui vuoi essere onorata, qui ci inviti con tenerezza materna anche in questo passaggio faticoso della storia nostra e del mondo intero. Qui hai voluto rimanesse per sempre il tuo Quadretto, icona di luce, finestra del Cielo aperta verso di noi. Eccoci, Maria, inginocchiati sotto questo piccolo legno colorato di terra e di Cielo e custodito dagli angeli. Siamo i tuoi figli, siamo saliti da Rapallo e dalle terre attorno al suo mare, siamo qui davanti a te per tutti, soprattutto per i più piccoli, i più deboli e i più poveri. Ci affidiamo a te! Noi tuoi figli ci affidiamo alla nostra Mamma! Affidiamo a te tutta la nostra gente di Rapallo: le nostre famiglie, i nostri cari, i nostri bambini, i nostri giovani, i nostri anziani. Affidiamo a te i malati e i sofferenti e coloro che li curano con dedizione e sacrificio: medici, infermieri, personale ospedaliero e volontari. Affidiamo a te i nostri amministratori e le autorità che ci governano e ci difendono. Affidiamo a te i nostri pastori che ci guidano e intercedono per noi. E affidiamo a te anche tutti coloro che qui nella nostra terra vengono a cercare ristoro, bellezza, pace e gioia. Ci affidiamo a te, Maria Santissima, ereditando, facendo nostre e trasmettendo ai nostri figli la fede e la testimonianza dei nostri padri e delle nostre madri. Loro ci hanno insegnato in più di quattro secoli di storia benedetta, da quel due luglio lontano nel tempo ma vicinissimo nel cuore, la verità della fede e la dolcezza della pietà: che tu scacci da noi ogni male, che tu chiedi al tuo Gesù per noi ogni bene, che tu sei la nostra Mamma, che tu offri a Gesù la nostra preghiera, che tu rendi mite e puro il nostro cuore, che tu rendi sicuro il nostro cammino quaggiù e ci accompagni fino alla gioia gloriosa del Cielo. O Maria, Regina di Montallegro, stella luminosa del mare, perdona le nostre infedeltà e le nostre mediocrità e accogli la nostra filiale preghiera. Consola, proteggi, conforta, difendi tutti noi e la nostra gente. Fa’ che questo triste e doloroso passaggio della nostra vita diventi tempo prezioso di grazia perché cresca la fede, si rafforzi la speranza e maturi l’amore. Perché diventiamo sempre più capaci di obbedire al tuo Figlio Gesù, di fare quello che lui ci chiede, di dirgli sempre il nostro sì affinché la sua gioia sia in noi e la nostra gioia sia piena! Prega per noi, Santa Madre di Dio, e saremo degni delle promesse di Cristo. Amen!


2020-03-16